Leggi questo numero del giornale in formato PDF

Questo numero

pag 3 Il monumento più vero per il padre delle ricerche sui deportati, di Dario Venegoni

pag 4 Italo Tibaldi. La ricerca come forma alta di testimonianza, di Lucio Monaco

pag 6 Una nuova generazione alla presidenza di varie sezioni

pag 8 È nato il Forum delle Associazioni antifasciste e della Resistenza. La Carta dei valori e degli intenti – 2 giugno 2021

pag 10 Non si può essere candidati per le Istituzioni della Repubblica e non dirsi antifascisti

pag 11 Appello del Forum delle Associazioni antifasciste e della Resistenza: il governo revochi la nomina di Mario Vattani ad ambasciatore italiano a Singapore

MEMORIA OGGI

pag 12 Guardare in basso, non al vento, di Laura Tagliabue

pag13 Cosa significa memoria della Resistenza e della deportazione oggi, di Giorgio Oldrini

pag 14 È necessaria una nuova politica culturale, di Marco Bertoli

pag 16 La comprensione di tante piccole storie personali, di Leonardo Zanchi

pag 18 Una pianta che va curata con attenzione e amore, di Renato Sarti

 DOSSIER

pag 20 I “politici” dal binario 21 ai lager: quanti furono?, di Laura Tagliabue

pag 21 Gli scioperanti del Corriere della Sera

pag 23 Nel gruppo degli arrestati nei lager dal Binario 21 ci sono anche avvocati, procuratori e giudici

pag 26 I ragazzi a Cernusco sul Naviglio: la lotta dei giovani al terrore

pag 28 Hollerith Erfasst, le schede perforate per registrare la deportazione, di Gianpiero Crotti

pag 32 Gianfranco Maris (1921-2015): Memoria è vita. Intervista a Floriana Maris ed Elisabetta Ruffini, di Agnese Vigorelli

pag 36 I deportati italiani dalla Francia, dalla Guerra di Spagna all’emigrazione per finire nei lager, di Marco Savini

 DIBATTITI

pag 38 WikiANED, ogni giorno una storia della deportazione, di Dennis Turrin

pag 40 Il mio è un appello (mezzo secolo dopo) facciamo entrare i giovani nelle nostre sezioni. Non perdiamo questa occasione, di Alberto Ducci

pag 42 Il primo viaggio ai campi dopo la pandemia. L’emozione di vedere deserti Hartheim, Steyr, Gusen e Mauthausen, di Mariela Valota

pag 44 Raccontare la storia: i contenuti da portare sempre con sé, di Milena Bracesco

 LE NOSTRE STORIE

pag 46 Cottinelli, l’irrimediabile normalità delle storie dei deportati: lavoro forzato, fame, malattia, morte, di Vincenzo Cottinelli

pag 49 Il biglietto dal treno: è da lì che Luigi Barcella lancia gli ultimi baci per poi morire a 18 anni, di Marina Zanga

pag 52 Il triangolo rosso di Ida: “che disonore sarebbe rosa per me combattente con la croce sulla schiena”, di Luisa Bellina

pag 54 Flossenbürg, nerbate e impiccagioni: facciamo festa con la nostra luce al “vero albero” di Natale, di M. A. Arrigoni

 LUTTI

pag 57 La scomparsa di Enzo Collotti, Esther Bejarano, Armando Gasiani e Giuseppe Guerra.

Ci ha lasciato Maria Bolla, con un ricordo di Simone Falco

RAVENSBRÜCK

pag 60 Ecco i ritratti delle nostre madri tra sorrisi e paure. Come onorare la memoria e parlare una lingua comune, di Ambra Laurenzi

pag 63 La complicata storia dell’oggetto commemorativo per le lesbiche al Memoriale di Ravensbrück