Da Desenzano del Garda ad Auschwitz in Vespa - ANED Da Desenzano del Garda ad Auschwitz in Vespa - ANED
La Vespa di Stucchi alla partenza da Desenzano

Da Desenzano del Garda ad Auschwitz in Vespa, senza un metro di autostrada: è questa l’originale iniziativa di Roberto Stucchi, socio della sezione ANED di Brescia, come contributo alla memoria.

Il percorso, di oltre un migliaio di chilometri, si è svolto in quattro tappe:

  • domenica 8 luglio – Desenzano – Tarvisio;
  • lunedì 9 luglio – Tarvisio – Lunz am See;
  • martedì 10 luglio – Lunz am See – Brno;
  • mercoledì 11 luglio – Brno – Oswiecim (Auschwitz).

La sezione di Brescia ha affidato a Stucchi una targa e un triangolo rosso che il viaggiatore ha consegnato l’11 luglio a Lucs Lipinski, responsabile del servizio relazioni esterne del Museo di Auschwitz.  Lipinski ha ringraziato, promettendo di consegnarli al direttore del Museo del campo Ciwinski che era in missione in Israele.