Fondazione memoria della deportazione

english versioncerca
Ricerca
Seguici sufacebook english version
Fondazione Memoria della Deportazione

Fondazione Memoria della Deportazione - Biblioteca archivio Pina e Aldo Ravelli

GLI SCOPI
La Fondazione Memoria della Deportazione - in cui è affluita tutta la documentazione di oltre 50 anni di attività dell’ANED -  è sorta grazie all’impegno dell’ANED e alle donazioni e ai versamenti degli ex deportati nei campi di annientamento nazisti e dei loro familiari. Scopo della Fondazione è la promozione degli studi e la raccolta di documenti e testimonianze sulla deportazione nazifascista, affinché resti operante nel tempo la memoria e l’insegnamento della vicenda concentrazionaria. In tal modo la Fondazione intende, attraverso la memoria e lo sviluppo permanente della cultura storica, favorire la maturazione civile delle giovani generazioni - in stretto rapporto con il mondo della scuola - facendo sì che possano venire a conoscenza della tragedia della deportazione e della realtà dell’oppressione nazifascista.

La Fondazione è associata all'Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia (INSMLI).

Per saperne di più:

Il sito della Fondazione Memoria della Deportazione

LA SEDE

Clic per ingrandire la foto dal satellite

La Fondazione Memoria della Deportazione ha sede a Milano in via Dogana 3, nei vasti locali provenienti dalla donazione della famiglia dell’ex deportato a Mauthausen Aldo Ravelli. Egli per moltissimi anni condusse da questi stessi locali l'attività della sua commissionaria di Borsa. Sulla figura di Aldo Ravelli si può leggere l'articolo che il Triangolo Rosso dedicò nel 1996 a un libro biografico di  Fabio Tamburini.

La Fondazione dispone di una biblioteca specializzata in saggi e in memorialistica sulla deportazione, una sala di lettura aperta a studiosi e a studenti, un archivio e una sala per conferenze e dibattiti capace di circa 70 posti.
La sede della Fondazione è aperta dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 17.

LO STAFF OPERATIVO 

Per richieste relative a ex deportati scrivere a: ricerca@fondazionememoria.it

GLI ORGANISMI DIRIGENTI

  • CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Floriana Maris, presidente

Maria Chiara Acciarini

Ionne Biffi, vicepresidente
Divo Capelli

Massimo Castoldi, direttore
Alessio Ducci
Guido Lorenzetti

Gianluca Maris
Marco Maria Ravelli Rampoldi
Anna Steiner

Dario Venegoni

  • COMITATO SCIENTIFICO

    Andreas Baumgartner
    suor Wanda Clerici
    Claudio Dellavalle
    Guy Dockendorf
    Lore Kleiber
    Pierangelo Lombardi
    Floriana Maris
    Gianni Perona
  • COMITATO DEI GARANTI
    Tiziana Valpiana
    Leonardo Visco Gilardi
    Marco Balestra
    Aldo Pavia (supplente)

  • COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI

Ettore Brivio
Marco Petrillo
Federica Poggio
Marco Cazzola (supplente)
Paolo Cazzola (supplente)

Fondazione Memoria della Deportazione
Biblioteca Archivio "Pina e Aldo Ravelli"
via Dogana, 3
20123 Milano - Italia
Tel. +39 02 87383240
Fax +39 02 87383246
E-mail: segreteria@fondazionememoria.it

 

Conto corrente:
Banca Popolare di Bergamo
Filiale di Milano Corso Italia
c/c n.20521 CIN K ABI 05428 CAB 01601
IBAN IT57K0542801601000000020521