“L’ANED, Associazione Nazionale ex-deportati e l’ANEI, Associazione Nazionale Ex Internati Militari, hanno ogni anno ricordato con una cerimonia istituzionale la data del 5 Maggio 1945, giorno della liberazione del campo di Mauthausen, luogo dove vennero deportati, per motivi politici e razziali, migliaia di italiani antifascisti, operai delle fabbriche in sciopero, partigiani, militari che rifiutarono l’adesione alla R.S.I.
Non potendo presenziare a cerimonie ufficiali per doveroso rispetto alle disposizioni vigenti, ricordiamo ugualmente quegli avvenimenti, poiché la memoria vale anche come giustizia postuma per tutti gli uomini, le donne e i bambini vittime del furore nazista e fascista e valga come speranza di giustizia per le vittime di oggi.”